Principessa di Piemonte


Principessa piemone titolo
Principessa di Piemonte

 

MOUSSE AL GIANDUIA

  • Panna fresca g 1000
  • Pronto mousse g 150
  • Pasta gianduia g 120

Procedimento

Inserire in planetaria la panna unita al Pronto mousse e montare il tutto fino a ottenere la consistenza desiderata, quindi aromatizzare al gusto.

MOUSSE ALLA VANIGLIA

  • Panna fresca g 1000
  • Pronto mousse g 150
  • Pasta vaniglia a baccheg 35

Procedimento

Montare in planetaria la panna unita al Pronto mousse fino al raggiungimento della consistenza desiderata, infine aggiungere la pasta aromatizzante.

MOUSSE ALLA NOCCIOLA

  • Panna fresca g 1000
  • Pronto mousse g 150
  • Pasta nocciolag 120

Procedimento

Montare in planetaria la panna e il Pronto mousse fino a ottenere la consistenza desiderata, quindi aromatizzare al gusto.

GLASSA AL CARAMELLO

  • Glucosio g 500
  • Zuccherog 500
  • Acquag 200
  • Passata albicoccag 100
  • Panna fresca g 800
  • Pasta vaniglia a baccheg 20

  • Gelfixg 50
  • Acquag 125

Procedimento

Far bollire a 185°C il glucosio unito allo zucchero e all’acqua, quindi spegnere. A parte portare a bollore la panna fresca aromatizzata con la Pasta vaniglia a bacche, poi versare lentamente la miscela così ottenuta nel primo composto. A questo punto incorporare la Passata albicocca e il Gelfix, precedentemente stemperato in 125 g di acqua e sciolto al microonde. Emulsionare e filtrare il tutto, riporre in frigorifero e lasciare riposare per almeno 12 ore.

BISQUIT ALLE MANDORLE

  • T.P.T. g 300*
  • Uova intere g 125
  • Tuorlo g 80
  • Farina 00 g 120
  • Albume g 275
  • Zucchero g 100
  • Aroma mandorla amara g 15

*T.P.T.: miscela 50% farina di mandorle e 50% zucchero polverizzati finemente.

Procedimento

Inserire in planetaria T.P.T., le uova intere, il tuorlo, la farina e l’Aroma mandorla amara, utilizzando l’accessorio foglia per amalgamare il tutto. A parte montare gli albumi con lo zucchero, quindi unire al primo composto. Stendere il bisquit su teglie e infornare a 230°C per 5/6 minuti.

MONTAGGIO DEL DOLCE

In uno stampo da inserto colare la mousse al gianduia e abbattere; adagiare uno strato di bisquit alle mandorle al centro e infine versare la mousse alla vaniglia, passando nuovamente il tutto in abbattitore. Proseguire creando una camicia di mousse alla nocciola all’interno di uno stampo di forma circolare, abbattere per qualche minuto e posizionare l'inserto; chiudere con il bisquit alle mandorle, quindi raffreddare in abbattitore. Estrarre e glassare la torta con la glassa al caramello e, come tocco finale, completare con una decorazione a forma di spirale preparata in precedenza, semplicemente colando la mousse alla nocciola in uno stampo idoneo, abbattendo quindi il tutto e spruzzando la superficie con del dolce velluto marrone chiaro.


Principessa piemonte taglio